STEDICAM

La steadicam è un supporto meccanico, su cui può essere montata una telecamera, sostenuto dall’operatore
per mezzo di un sofisticato sistema di ammortizzazione agganciato ad un “corpetto” indossabile.
Grazie al corpetto, l’operatore ha le mani libere per controllare la macchina, ed allo stesso tempo può muoversi liberamente,o addirittura correre,
senza che il sistema da lui sorretto riceva vibrazioni od oscillazioni eccessive.Camminate, corse e salti verrano ripresi con la massima fluidità,
permettendo allo spettatore di entrare nella scena.

CRANE
Questo braccio permette di montare la telecamera alla sua estremità e di raggiungere altezze di 3.50 mt.
con la possibilità di muoversi a 360° riuscendo così a riprodurre “l’effetto volo“ e dando una nuova e diversa prospettiva di luoghi e azioni.

POCKET DOLLY
Il binario del Pocket Dolly da la possibilità di effettuare immagini in movimento anche nei luoghi più stretti e difficili da raggiungere.
I movimenti laterali riescono a dare importanza a qualsiasi situazione, da una semplice partita di biliardo al decollo di un aereo,
dall’inquadratura di un insetto a quella di un edificio.
La Trickle Production non si priva mai di questa attrezzatura grazie alla sua massima efficienza.

CANON EOS 5D MARK II

CANON EOS 7D 

 

 


FOTOGRAFIA APPLICATA
Utilizzo dell‘ immagine come elemento rafforzativo, applicata cioè ad atri elementi per dare importanza e maggior rilievo alla composizione.
Es: pagine pubblicitarie, presentazioni multimediali

FOTOGRAFIA D’ AMBIENTE
Utilizzo dell’ immagine fine a se stessa per rappresentare oggetti, ambienti,
e persone  in determinati luoghi.
Es: depliant esplicativi, cataloghi prodotti

FOTOGRAFIA DI EVENTI

Utilizzo dell’ immagine per riprodurre e documentare determinati momenti e situazioni quali reportage, mostre, manifestazioni con fine documentaristico.

VIRTUAL TOUR
Un tour virtuale è la simulazione di un percorso esistente, di solito composto da una sequenza di immagini video,
essi possono anche utilizzare altri elementi multimediali come gli effetti sonori, musica, narrazione e testo.

REALIZZAZIONE

Tali visite virtuali sono costituite da una serie di fotografie scattate da un unico punto di vista . La telecamera ruota intorno a quello che viene definito
il punto nodale. Un virtual tour è un video full motion di una posizione, a differenza del tour virtuale statico il virtual tour riproduce
la sensazione di camminare attraverso un percorso.

POSSIBILITÁ

Utilizzando questo sistema si offre al fruitore la possibilità di poter esplorare una location, interna o esterna da un punto di vista completo, a 360°,
come se l’ osservatore fosse già all’ interno del luogo che gli interessa visitare e con un semplice click ha l’ oppurtunità di vedere come se
si trovasse all’ interno della stanza.

QUALITÁ

La qualità che risulterà nel virtual tour sarà la stessa di una fotografia ad alta risoluzione con in aggiunta le caratteristiche di movimento del video
e l’ opportunità di potersi muovere come nella realtà: girarsi, avvicinarsi ed allontanarsi all’ interno dello spazio circostante.

 


COMUNICAZIONE
Forme e colori uniti tra loro creano sensazioni percepibili dalla nostra mente, suscitando emozioni impercettibili e a volte solo inconsciamente captabili;
la trasmissione di questi messaggi crea un processo di comunicazione inarrestabile che permette a tutti noi di interagire.

STUDIO
Lo studio dell’ immagine è da sempre un’ arte che ci appassiona, creare forme, renderle di facile lettura e memorizzabili, trasformare una semplice
parola in un segno distintivo e riconoscibile tra tanti è uno degli obiettivi che ci poniamo oltre allo sviluppo di un prodotto finito
che rappresenta al meglio le richieste del fruitore.

REALIZZAZIONE 

Ciò di cui ci occupiamo nel dettaglio è la creazione e realizzazione di Logotipi, comunicazione e progettazione dell’ immagine coordinata in versione web
e cartacea, grandi e piccoli formati, pagine pubblicitarie, banner informativi, presentazioni e grafica multimediale.